The Deep Conspiracy, Athens, Greece

Πέμπτη, 11 Μαρτίου 2010

L'OBLIO

Tutto l'amore in una coppa ampia come la terra, l'amore con stelle e spine ti ho dato, ma camminasti con piedi piccoli con tacchi sporchi sul fuoco, spegnendolo. Ahi grande amore, piccola amata! Non mi fermai nella lotta. Non cessai di marciare verso la vita, verso la pace, verso il pane per tutti ma ti alzai tra le mie braccia e t'inchiodai ai miei baci e ti guardai come mai occhi umani torneranno a guardarti. Ahi grande amore, piccola amata! Allora non misurasti la mia statura, e l'uomo che per te allontanò il sangue, il grano, l'acqua confondesti col piccolo insetto che ti cadde sulla gonna. Ahi grande amore, piccola amata!
Non sperare che ti osservi nella distanza, all'indietro, rimani con ciò che ti lasciai, passeggia
con la mia fotografia tradita, io continuerò a camminare, aprendo ampie strade contro l'ombra, facendo dolce la terra, distribuendo la stella per chi arriva. Resta sulla strada. Per te è giunta la notte. Forse all'alba ci vedremo nuovamente. Ahi grande amore, piccola amata!

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...