The Deep Conspiracy, Athens, Greece

Πέμπτη, 11 Μαρτίου 2010

XCII

Amor mio, se muoio e tu non muori,
amor mio, se muori e io non muoio,
non diamo al dolor più territorio:
non v'è estensione come quella che viviamo.
Polvere nel frumento, arena nelle arene
il tempo, l'acqua errante, il vento vago
ci portò come grano navigante.
Potuto avremmo non trovarci nel tempo.
Questa prateria in cui noi ci trovammo,
oh piccolo infinito!, restituiamo.
Ma questo amore, amor non è finito:
così come non ebbe nascimento
morte non ha, è come un lungo fiume,
cambia solo di terre e di labbra

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...